The 7 Habits of Highly Effective People – #7 Affila la lama

Dal libro “The 7 Habits of Highly Effective People” di Stephen Covey. Per chi non avesse il tempo per leggerlo riporto nei seguenti articoli alcuni miei appunti.

le 7 regole per avere successo

Supponete di imbattervi in un boscaiolo intento a tagliare un tronco.

Gli chiedete che cosa stia facendo e questo vi risponde irritato “non lo vedi? sto cercando di segare questo tronco da 5 ore!”.

Voi gli suggerite: “perchè non ti fermi ed affili la lama? sono sicuro che farai meno fatica e completerai prima il lavoro…”

E lui vi risponde seccato “non ho tempo per affilare la lama, devo lavorare!”

Affilare la lama è la regola numero 7, l’ultima delle regole e quella che sorregge tutte le altre. Si tratta di affinare la CP (capacità produttiva) personale per raggiungere in meno tempo e con meno sforzo gli obiettivi.

Boscaiolo con motosega, fa prima il lavoro

In pratica la Regola #7 ci suggerisce di ritagliare del tempo per affinare i nostri strumenti, quindi le nostre capacità. Un esempio può essere lo studio, l’allenamento fisico, la partecipazione a corsi, la meditazione etc…

Affilare la lama” è un attività del quadrante 2 (importante ma non urgente). Sono attività che non si possono delegare. Si tratta di un investimento in noi stessi. Dobbiamo dedicare regolarmente del tempo ad affilare la lama. L’autore consiglia di dedicare almeno un ora al giorno ad “affilare la lama”.

Nel libro Covey divide in 4 dimensioni la crescita personale:

  • Fisico
  • Spirituale
  • Mentale
  • Sociale

Fisico

La dimensione del fisico comprende la cura del corpo e l’attività fisica. Quindi esercizi, sport ma anche nutrimento corretto e riposo. Nel libro viene consigliato di fare degli esercizi fisici ogni giorno per almeno 30 minuti. Non importa farli in palestra piuttosto che in piscina si possono fare dei semplici esercizi anche a casa.

Secondo l’autore l’attività fisica dovrebbe comprendere 3 tipi di esercizi:

  • Resistenza: 30min di attività a 110 battiti/min (media per uomo di mezza età)
  • Flessibilità: esercizi di stretching
  • Forza: esercizi di potenziamento muscolare

*** Per chi volesse approfondire l’argomento “esercizio fisico” e “benessere alimentare” suggerisco il sito della migliore esperta che conosco nell’ambito: Lisa Costa ed il suo sito Stai Bene Naturalmente.

Spirituale

Per il rinnovamento spirituale si intendendolo le attività di crescita spirituali non direttamente legate alla nostra attività meramente economica. Leggere, scrivere, interessarsi all’arte, meditare o godere della natura sono alcuni esempi di attività suggerite nel libro.

Secondo l’autore “non abbiamo tempo per trascurare queste importanti attività“. Infatti se attuate possono darci una forte motivazione che ci aiuterà a svolgere tutte le attività di ogni giorno in maniera migliore e in meno tempo.

Mentale

Studiare, imparare cose nuove e produrre fa parte della nostra crescita mentale.

In generale la TV non fa bene. In TV ci sono programmi buoni e programmi cattivi. Bisogna saper selezionare e fruire dei contenuti buoni.

Per la crescita mentale l’autore suggerisce di leggere molto, almeno un libro al mese meglio se 4. Scrivere é un altro potente modo per affilare la lama mentale.

Un suggerimento che si è già sentito da altri formatori: tenere un “diario” dei nostri pensieri, esperienze, scoperte promuove la chiarezza mentale.

Un giorno, negli anni a venire, ti troverai a lottare con la grande tentazione, o a tremare per il grande dolore, della tua vita. Ora si decide se, nel giorno del tuo supremo dolore, o tentazione, fallirai miseramente, o vincerai gloriosamente. Il carattere non può essere plasmato che tramite un lungo, costante processo.

(Phillips Brooks)

Sociale

La dimensione sociale riguarda quello che facciamo per gli altri. Se non facciamo qualcosa che sia utile agli altri non saremo mai abbastanza motivati.

Vengono richiamate qui le tre regole precedenti: Pensa vinci/vinci, ascolta prima e sinergizza. Il successo pubblico avviene se abbiamo curato il nostro carattere personale con i principi corretti.

Saper ascoltare é astrarsi dal proprio modo di vedere senza rinunciarci, per capire l’altro.

“Tratta un uomo per quello che é ed egli rimarrà quello che é. Tratta un uomo per come può e deve essere ed egli diventerà come può e deve essere.”

Goethe

Affilare la lama nelle organizzazioni

Possiamo trovare la stessa corrispondenza anche nelle organizzazioni: fisico=economico, mentale=riconoscimento del talento, sociale=dimensione umana, spirituale=coerenza allo scopo dell’organizzazione. Per prosperare le organizzazioni devono mantenere il corretto equilibrio.

Ci sono aziende che esistono solo per fare soldi, all’interno il clima é teso, tutti stanno sul difensivo, ci sono politiche tiranniche. I soldi sono necessari per un’organizzazione ma non sono motivo sufficiente per esistere.

D’altra parte ci sono aziende che si preoccupano solo dell’aspetto sociale e muoiono perché non sono economicamente valide.

Finale

Come per altri libri famosi che ho letto alla fine c’è questa bellissima frase:

Noi non dobbiamo cessare di esplorare, e il fine di tutta la nostra esplorazione sarà quello di arrivare a dove cominciammo e di conoscere quel posto per la prima volta.

Thomas Stearns Eliot

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *